Rugby Rovato > News > News Rugby Rovato > Under 16 Elite: definito lo staff tecnico, la squadra è stata affidata a Renato Rizzetti Mattei e Arnaud Brunelli

Sponsor:
TWITTER


FACEBOOK

giugno 7, 2017

Under 16 Elite: definito lo staff tecnico, la squadra è stata affidata a Renato Rizzetti Mattei e Arnaud Brunelli

Renato Rizzetti Mattei

Arnaud Brunelli

Il progetto di rilancio del Rugby Rovato può contare su una struttura di tecnici competenti e fortemente motivati. Si riparte da importanti novità ma anche da altrettante conferme che andranno a comporre l’organigramma tecnico per la prossima stagione sportiva.
Si alza il sipario sull’Under 16. La squadra è reduce da una stagione ricca di soddisfazioni culminata col quarto posto nel girone Elite zonale che ha dato diritto alla riconferma per il prossimo anno.
Negli ultimi giorni si sono intensificati i contatti con gli altri club del territorio per ampliare una rosa di giocatori già qualitativamente valida ed è stato definito lo staff tecnico che la guiderà.
L’incarico è stato affidato a Renato Rizzetti Mattei che sarà coadiuvato da Arnaud Brunelli.
Bresciano, 36 anni, Renato Rizzetti Mattei ha iniziato il percorso formativo nel Rugby Fiumicello. Pilone o tallonatore, a 17 anni è arrivato al Rugby Rovato: tante presenze nelle selezioni regionali e una convocazione con la Nazionale giovanile della categoria. A 18 anni l’esordio in Serie A, nel derby col Rugby Brescia, e un posto fisso nella rosa della prima squadra per tre stagioni consecutive. Entrato a far parte del progetto Leonessa 1928, si è ben presto affacciato sul palcoscenico dell’Eccellenza (Super 10). Presenza quasi inamovibile nel reparto delle prime linee, nel 2007 si è trasferito al Rugby Brescia: tre stagioni, salvo una breve parentesi col Piacenza RC. Lo ritroviamo protagonista di una promozione in Eccellenza col Rugby Calvisano, poi un ultimo anno in Serie A, con la maglia del Cus Verona.
Nelle due successive stagioni , trascorse all’Union Botticino, ha iniziato a collaborare con lo staff tecnico come assistente con competenze specifiche per la mischia chiusa. Com’è giusto che fosse, ha voluto terminare la carriera agonistica a Rovato e iniziare, senza soluzione di continuità, quella di allenatore.
Due campionati sulla panchina dell’Under 16 al fianco di Pierangelo Ceretti: prima la promozione nel girone Elite e poi un quarto posto, giunto al termine di un anno ricco di soddisfazioni.
Nell’assumere l’incarico, il primo pensiero di Renato Rizzetti Mattei è andato proprio a Pierangelo Ceretti, e non sarebbe potuto essere diversamente: ” Accetto volentieri le sfide che la vita mi propone, l’ho sempre fatto anche da giocatore. Questa per me è una sfida davvero stimolante perché, dopo aver fatto l’assistente a Pierangelo Ceretti al quale va un grandissimo ringraziamento per avermi insegnato tantissimo ed aver risposto alle mie mille domande , il rugby Rovato mi ha concesso l’onere e l’onore di guidare l’Under 16. Il mio obiettivo sarà quello di riconfermare l’ottimo gioco espresso dai ragazzi nelle ultime due stagioni. Posso contare sulla collaborazione di Arnaud Brunelli, allenatore con grande esperienza e con il quale condivido a pieno i principi e i valori del nostro sport. Ringrazio il rugby Rovato per la fiducia riposta in me, adesso ho il compito di ripagarla col lavoro e l’impegno.”
Arnaud Brunelli ha intrapreso la carriera di tecnico nel 2011: “Assistendo da bordo campo agli allenamenti di mio figlio – confessa – ho compreso che avevo ancora molto da dare a questo sport e ho deciso di rimettermi in gioco cominciando dal minirugby, come educatore “.
Trequarti con un trascorso da giocatore di buon livello, aveva iniziato nel Rugby Manerbio prima di approdare a Calvisano, Coi gialloneri ha disputato quattro campionati di Serie A 1 mentre le tre stagioni successive ha giocato col Rugby Rovato in Serie A. Titolare nel XV del Rugby Leonessa promosso in Eccellenza nel 2003, è stato anche tra gli artefici della promozione della Bassa Bresciana in Serie A. Ha concluso la carriera agonistica nel Rugby Brescia.
” Dopo tre stagioni esaltanti con l’Under 18, al fianco di Lucas Salvi, e una promozione nel girone Elite, ho accettato con grande piacere la proposta di guidare l’Under 16 insieme con Renato Rizzetti Mattei. Renato lo conosco da tanto tempo, è stato mio compagno di squadra e, nelle ultime stagioni, ci ha dato una grossa mano nell’allenare la mischia chiusa dell’Under 18. Troveremo una rosa rinnovata rispetto alla stagione passata ma sono consapevole che il nostro obiettivo principale, al di là dei risultati maturati sul campo, è quello di formare i futuri giocatori della prima squadra, e ci sarà tanto da lavorare”.